Trapianto capelli

Perché?

I capelli fanno parte di noi e della nostra immagine, ci permettono di esprimere al meglio la nostra personalità, possiamo tingerli, tagliarli, acconciarli in modi diversi a seconda di quello che è il nostro aspetto ideale.

La perdita dei capelli è una problematica che interessa uomini e donne delle più varie età, ma in tutti genera un senso di inadeguatezza, insoddisfazione per la propria estetica, insicurezza.

Senso di inadeguatezza

Perdita di una parte di sé

Sentirsi ancora “giovani”

Allontanarsi dal proprio ideale di bellezza

Perdere la propria identità

Ti offiamo noi una soluzione.

Reale

Definitiva

Comoda

Abbordabile

Sicura

Percentuale di successo
98%
Abbiamo una
buona notizia per te

Rispetto alle origini, le tecniche di trapianto capelli sono migliorate gradualmente e costantemente, fino ad arrivare a essere in grado di proporre a ogni paziente risultati naturali, interventi non invasivi, con cicatrici non visibili e tempi di recupero ridotti.

Tra le nuove tecniche per l’infoltimento dei capelli, troviamo le tecniche FUE e DHI.

trapianto di capelli tecnica fue amantide

Metodo FUE

Questa tecnica di trapianto capelli ha i seguenti vantaggi:

  • utilizza strumenti di dimensioni estremamente ridotte
  • non è invasiva
  • non lascia cicatrici.

 

Durante l’intervento verranno prelevate una alla volta diverse unità follicolari da una zona in cui i capelli sono piuttosto folti, solitamente dietro la nuca. 

I follicoli vengono poi selezionati, depurati e impiantati singolarmente nella zona da infoltire, tramite sottilissimi aghi, in microincisioni precedentemente preparate.

L’intera procedura potrà durare diverse ore, a seconda dell’ampiezza della zona da trattare, e verrà svolta in anestesia locale, il paziente non sentirà dunque alcun dolore.

In questi casi l’esperienza del professionista è fondamentale per assicurare un risultato preciso e naturale.

trapianto di capelli tecnica dhi amantide

Metodo DHI

La tecnica di trapianto capelli DHI permette di prelevare dalla zona donatrice e di trapiantare il follicolo direttamente nella zona ricevente, senza la necessità di effettuare in precedenza microincisioni.

Tutto questo è possibile grazie a specifici strumenti chirurgici, dalle punte molto sottili, in grado di trasferire l’unità follicolare direttamente nel cuoio capelluto, tramite pressione.

L’infoltimento dei capelli in questo caso avviene in modo più rapido rispetto ad altre tecniche.

Anche in questo caso la professionalità del chirurgo è decisiva per la qualità del risultato finale.

Scopri il nostro servizio
di trapianto di capelli in Turchia

Trapianto capelli

Cosa dovresti sapere

Come ogni intervento chirurgico, anche il trapianto di barba e il trapianto di capelli possono comportare alcuni rischi.

Le possibilità che questi ultimi si verifichino sono però piuttosto limitate, grazie all’impiego di tecniche sempre meno invasive e precise.

Per minimizzare ancora di più le possibilità di brutte sorprese, è importante rivolgersi a medici professionisti e a centri in cui la qualità viene messa al primo posto: non si tratta certo di un intervento semplice, servono mani e teste abili e costantemente aggiornate sulle ultime novità.

Alcune delle problematiche che si possono verificare sono:

  • danneggiamento della zona donatrice per eccessivo prelievo di follicoli
  • comparsa di cicatrici
  • infezione
  • eccessivo sanguinamento.

Come hai sicuramente potuto notare, si tratta di rischi che per la maggior parte non dipendono dal caso, ma dal professionista e dalle tecniche utilizzate.

Proprio per questo abbiamo creato Amantide, per supportarti e guidarti in tutto il percorso del tuo trapianto di capelli o di barba, grazie alla collaborazione con le più importanti cliniche d’eccellenza in Turchia.

Ti riconosci in una di queste situazioni?

La scala Hamilton-Norwood è utilizzata per classificare le fasi della calvizie maschile.
Le fasi sono descritte con un numero compreso tra 1 e 7.

Amantide | Icona trapianto di capelli in Turchia

I

Piccola o nessuna recessione dell’attaccatura dei capelli.

Amantide | Icona 2 trapianto di capelli in Turchia

II

Aree triangolari di recessione sull’attaccatura frontotemporale.

Amantide | Icona 3 trapianto di capelli in Turchia

III

Recessioni profonde alle tempie che sono coperte da capelli radi o calvi.

Amantide | Icona 4 trapianto di capelli in Turchia

IV

Recessione frontotemporale più importante con peli radi o assenti sul vertice.

Amantide | Icona 5 trapianto di capelli in Turchia

V

L’area di perdita dei capelli del vertice è separata dall’area frontotemporale ma è meno distinta.

Amantide | Icona 6 trapianto di capelli in Turchia

VI

Le aree frontotemporali e del vertice sono unite e l’estensione della calvizia è maggiore.

Amantide | Icona 7 trapianto di capelli in Turchia

VII

Solo una sottile fascia di capelli a forma di “U” rimane sui lati e sul retro del cuoio capelluto.

Vuoi comunicare con noi in modo semplice e veloce?

Contattaci tramite WhatsApp: una nostra consulente ti risponderà
in brevissimo tempo e ti aiuterà nel tuo percorso!

Trapianto capelli

Le FAQ

I capelli trapiantati crescono?

A volte si pensa che a essere trapiantato sia il fusto del capello e che una volta impiantato non cresca mai e rimanga così, senza cambiare. La realtà è diversa e ben più confortante!

Ciò che viene trapiantato è in realtà il follicolo pilifero, dal quale nasceranno diversi capelli che si comporteranno esattamente come tutti gli altri e continueranno a crescere.

Trapianto di capelli, quanto dura l’intervento?

La durata di un intervento di trapianto capelli dipende dall’estensione dell’area da infoltire.

Solitamente, quando l’area è abbastanza estesa, il professionista può impiegare dalle 4 alle 6 ore.

I capelli trapiantati cadranno di nuovo?

Dopo alcune settimane dal trapianto, i nuovi capelli cadranno, ma si tratterà di una perdita momentanea, in seguito infatti inizieranno a crescere normalmente e a diventare sempre più forti.

Anche a distanza di molto tempo, i capelli trapiantati non cadranno in maniera definitiva, in quanto i follicoli piliferi impiantati sono stati prelevati da zone in cui il capello è immune all’ormone DHT, responsabile della calvizie.

Il risultato del trapianto di capelli è definitivo? Possiamo proprio dire di sì.

A che età si può fare il trapianto di capelli?

Potenzialmente il trapianto di capelli può essere effettuato in pazienti che vanno dai 18 anni in su, purché non presentino particolari problemi di salute.

Tuttavia, la maggior parte dei professionisti consiglia di attendere fino ai 30 anni prima di sottoporsi all’intervento: in questa fase la progressione della calvizie è molto più stabile.

Cosa fare dopo il trapianto di capelli?

Al termine dell’intervento ti verranno date tutte le indicazioni sui prodotti da utilizzare e sui comportamenti da evitare.

Soprattutto nei primi giorni ti verrà consigliato di non bere alcolici, non fumare, non svolgere attività che comportino un’eccessiva sudorazione, evitare l’esposizione al sole e il bagno in piscina o al mare.

Per il resto potrai tornare alle tue normali attività quotidiane.

Il trapianto di capelli fa male?

Il trapianto di capelli, grazie alle moderne tecniche e alle innovative strumentazioni utilizzate oggi, non risulta invasivo per il paziente e non comporta cicatrici visibili.

Inoltre, non verrà avvertito alcun dolore durante l’intervento, grazie all’anestesia locale.

Nei giorni successivi al trapianto potrai avvertire gonfiore o bruciore, sintomi tranquillamente gestibili con normali antidolorifici.

Come dormire dopo il trapianto di capelli?

Soprattutto durante i primi giorni dopo l’intervento è importante che la zona anteriore della testa, in cui sono state trapiantate le unità pilifere, non venga a contatto e non strusci con alcun oggetto o tessuto.

Per questo ti consigliamo di dormire di schiena, con il cuscino leggermente rialzato, in questo modo diminuirà anche la pressione del sangue nella zona operata.

Per evitare di girare la testa puoi anche utilizzare un cuscino per il collo, che limiterà i tuoi movimenti durante il sonno.

Blog

Leggi i nostri approfondimenti

Amantide

Sempre più persone, soprattutto uomini, ricorrono al trapianto di capelli per recuperare l’immagine ideale che hanno di sé. Spesso, a causa dell’ereditarietà …

Amantide

La calvizie è un problema che reca disagi a livello psicologico sia a uomini che a donne. Le cause possono essere molteplici, ma per fortuna esistono anche molti rimedi e con la giusta prevenzione si può quantomeno ritardare il problema. In questo articolo andremo ad approfondire l’argomento e valutare quali sono le possibili soluzioni.

Affidarsi ad Amantide è sinonimo di qualità, sicurezza e innovazione

Ottieni il tuo preventivo per il
Trapianto di capelli in Turchia