Vivi la tua vita da sogno

Approfondimenti

Sempre più persone, soprattutto uomini, ricorrono al trapianto di capelli per recuperare l’immagine ideale che hanno di sé. Spesso, a causa dell’ereditarietà …

La calvizie è un problema che reca disagi a livello psicologico sia a uomini che a donne. Le cause possono essere molteplici, ma per fortuna esistono anche molti rimedi e con la giusta prevenzione si può quantomeno ritardare il problema. In questo articolo andremo ad approfondire l’argomento e valutare quali sono le possibili soluzioni.

La perdita dei capelli è una problematica che causa disagi di varia natura ed una serie di insicurezze non indifferenti. Ovviamente può colpire sia uomini che donne, ma in questo articolo approfondiremo l’argomento della calvizie maschile.

Che si verifichi a 40 anni o a 60 anni, la caduta dei capelli è sempre un problema che fa scaturire paure ed insicurezze, soprattutto nelle donne, che generalmente tengono molto alla cura della loro chioma. Ma quali sono le cause scatenanti di questo problema? Lo vedremo in questo articolo dove parleremo anche di come porre rimedio.

La caduta eccessiva dei capelli è una problematica da non sottovalutare perché se trascurata, a lungo andare, può peggiorare e quindi creare disagi non indifferenti portando al diradamento o addirittura alla calvizie. Ma le domande che nascono spontanee sono: perché cadono i capelli? E come fare per prevenirlo? In questo articolo andremo ad approfondire l’argomento cercando di rispondere ai diversi punti.

L’alopecia areata è molto più comune di quel che si può pensare, interessa infatti all’incirca una persona su 100, indistintamente fra maschi e femmine. È di certo fonte di ansia e disagio per le persone colpite, tanto da diminuire la qualità della loro vita, in quanto subiscono un cambiamento nell’aspetto fisico che ha un forte impatto a livello psicologico negli uomini, ma anche nelle donne, dovuto a una progressiva perdita di capelli o peli.

L'alopecia androgenetica è la principale causa di diradamento progressivo del cuoio capelluto. Interessa infatti circa l'80% della popolazione maschile ed il 50% di quella femminile. La diffusione dell'alopecia androgenetica è dunque così marcata da poterla considerare una condizione del tutto fisiologica.

L’alopecia da stress, conosciuta anche come alopecia psicogena, è una situazione molto comune oggigiorno che comporta la perdita progressiva dei capelli in seguito a periodi stressanti. È un disturbo di cui soffrono sempre più uomini ma anche molte donne.

L’alopecia è quel disturbo che comporta la perdita progressiva dei capelli e/o dei peli del corpo. La malattia può avere origini differenti e in alcuni casi la perdita può essere irreversibile. Il cambiamento fisico che questa comporta può avere un forte impatto psicologico, sia nel caso dell’uomo che della donna, ma alcuni trattamenti possono aiutare a migliorare notevolmente la sintomatologia o a risolverla in maniera definitiva. Scopriamoli insieme!

La calvizie è un problema che reca disagi a livello psicologico sia a uomini che a donne. Le cause possono essere molteplici, ma per fortuna esistono anche molti rimedi e con la giusta prevenzione si può quantomeno ritardare il problema. In questo articolo andremo ad approfondire l’argomento e valutare quali sono le possibili soluzioni.

La perdita dei capelli è una problematica che causa disagi di varia natura ed una serie di insicurezze non indifferenti. Ovviamente può colpire sia uomini che donne, ma in questo articolo approfondiremo l’argomento della calvizie maschile.

Che si verifichi a 40 anni o a 60 anni, la caduta dei capelli è sempre un problema che fa scaturire paure ed insicurezze, soprattutto nelle donne, che generalmente tengono molto alla cura della loro chioma. Ma quali sono le cause scatenanti di questo problema? Lo vedremo in questo articolo dove parleremo anche di come porre rimedio.

L'alopecia androgenetica è la principale causa di diradamento progressivo del cuoio capelluto. Interessa infatti circa l'80% della popolazione maschile ed il 50% di quella femminile. La diffusione dell'alopecia androgenetica è dunque così marcata da poterla considerare una condizione del tutto fisiologica.

La caduta eccessiva dei capelli è una problematica da non sottovalutare perché se trascurata, a lungo andare, può peggiorare e quindi creare disagi non indifferenti portando al diradamento o addirittura alla calvizie. Ma le domande che nascono spontanee sono: perché cadono i capelli? E come fare per prevenirlo? In questo articolo andremo ad approfondire l’argomento cercando di rispondere ai diversi punti.

L’alopecia areata è molto più comune di quel che si può pensare, interessa infatti all’incirca una persona su 100, indistintamente fra maschi e femmine. È di certo fonte di ansia e disagio per le persone colpite, tanto da diminuire la qualità della loro vita, in quanto subiscono un cambiamento nell’aspetto fisico che ha un forte impatto a livello psicologico negli uomini, ma anche nelle donne, dovuto a una progressiva perdita di capelli o peli.

L’alopecia è quel disturbo che comporta la perdita progressiva dei capelli e/o dei peli del corpo. La malattia può avere origini differenti e in alcuni casi la perdita può essere irreversibile. Il cambiamento fisico che questa comporta può avere un forte impatto psicologico, sia nel caso dell’uomo che della donna, ma alcuni trattamenti possono aiutare a migliorare notevolmente la sintomatologia o a risolverla in maniera definitiva. Scopriamoli insieme!

Affidarsi ad Amantide è sinonimo di qualità, sicurezza e innovazione

Vuoi conoscere i primi passi per il
Trapianto di Capelli e la Chirurgia Estetica in Turchia?

Contattaci tramite WhatsApp: una nostra consulente ti risponderà
in brevissimo tempo e ti aiuterà nel tuo percorso!